sabato 19 ottobre 2013

ARCHITETTI ITALIANI E LAVORO ALL'ESTERO

Continuate a seguiteci su Facebook oppure cinguettate con noi su Twitter!
Architetti italiani e lavoro all'estero / 40 % degli architetti italiani sta seriamente pensando di lavorare all'estero. Il 37% durante gli studi universitari ha avuto esperienze all'estero di cui il 70% U.E. l'8% U.S.A. 22% altro. 1 su 5 ha avuto esperienze di progetti all'estero svolti dal suo studio di cui il 43% in europa, il 10% in Africa il 5% in cina e il 5% in russia. Il 18% ha preso parte a concorsi di progettazione all'estero. Opportunità del lavoro all'estero per gli architetti italiani: crescita professionale, gratificazione professionale, gratificazione economica, opportunità di lavoro, opportunità del mercato. Principali difficoltà del lavoro all'estero per gli architetti italiani: difficoltà di comunicazione, difficoltà logistica, burocrazia, difficoltà di organizzazione dello studio, difficoltà di organizzazione del cantiere.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Google+ Followers

Be ArchiStar Copyright: Don't use photos without permission or in incorrect way. Powered by Blogger.

SUBSCRIBE TO NEWSLETTER

HAI GIA' SOSTENUTO L'ESAME DI STATO?

Archivio blog

Cerca